Home Normativa Strumenti Altre attività Contatto

Dott.Ing. Claudio MASOCH Certificatore Energetico Abilitato Regioni Lombardia -Liguria-Emilia Romagna - Piemonte

Studio E&P Energetica

Tel.0258122145 - Fax.028394613 - cell. 3495833960

PEC-claudiogiuseppe.masoch@ingpec.eu

CERTIFICATO ENERGETICO EDIFICI

Dott.Ing.Claudio MASOCH

 

Tel. 0258122145 - fax. 028394613

cell. 3495833960

DGR 8745 REGIONE LOMBARDIA CERTIFICAZIONE ENERGETICA EDIFICI

Il DGR 8745 approvato dalla Giunta Regionale della Lombardia(D.G.R. n. 5018/2007), modificato ed integrato dal D.G.R. n. 5773/2007,recepisce alcune novità introdotte dal D.Lgs. n. 115/2008 ed osservazioni giunte da vari operatori nel corso dell'ultimo anno;le principali novità in sintesi sono le seguenti:

ACE e APE- CERTIFICATO ENERGETICO - ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA - ATTESTATO PRESTAZIONE ENERGETICA

***** Attenzione dal 01-Gennaio-2012 obbligo Certificato Energetico ACE anche per la pubblicità (gionali-web-cartellonistica) in caso vendita e/o affitto immobile *********

Certificato Energetico obbligatorio anche nel caso di solo rifacimento o ristrutturazione dell'impianto termico;

- obbligatorio nel recupero di sottotetti a scopo residenziali (indipendentemente dalla estensione);

-viene introdotta una classe energetica estiva;

-spostato al 1° luglio 2010 l'obbligo di certificare gli immobili pubblici si superficie maggiore a 1.000 m2;

- La nomina del certificatore energetico deve essere comunicata al Comune di competenza entro 30gg dall'inizio dei lavori;

- L'asseverazione dell'attestato di certificazione energetica è implicita nella dichiarazione di conformità resa dallo stesso certificatore e dallo stesso firmata in calce al documento;

TRASFERIMENTI IMMOBILIARI VENDITA e/o AFFITTO

Confermato l'obbligo di allegazione dell'attestato di certificazione energetica (ACE Certificato Energetico) all'atto di trasferimento a titolo oneroso;

- Dovrà essere inserito nell'atto, per dichiarazione resa dall'alienante, l'inesistenza di cause determinative delle decadenze dell'attestato di certificazione energetica (L'idoneità dell'attestato di certificazione energetica decade per le sole unità immobiliari che, a seguito di interventi, modifichino la loro prestazione energetica. Esso decade altresì per le sole unità immobiliari che dovessero mutare la destinazione d'uso).

ACE E APE CERTIFICATO ENERGETICO - EDIFICI ESISTENTI

Modulo per Richiesta Preventivo Certificato Energetico

DGR DEL 17 LUGLIO 2015 N. 3868 - DISPOSIZIONI IN MERITO ALLA DISCIPLINA PER L'EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI ED IL RELATIVO ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA A SEGUITO DELL'APPROVAZIONE DEI DECRETI MINISTERIALI PER L'ATTUAZIONE DEL DECRETO LEGISLATIVO 192/2005, COME MODIFICATO CON L. 90/2013

La Giunta, lo scorso venerdì 17 luglio, ha approvato la Delibera con cui vengono aggiornate le disposizioni per l?efficienza energetica degli edifici, comprensive del nuovo modello di Attestato di Prestazione Energetica. La Delibera recepisce i Decreti interministeriali del 26 giugno 2015, attuativi del D.Lgs 192/2005 così come modificato dalla L. 90/2013, pubblicati nei giorni scorsi in Gazzetta Ufficiale, che a loro volta hanno recepito la Direttiva 31/2010/CE.

Con questa Delibera Regione Lombardia uniforma le disposizioni regionali per l?efficienza energetica e la certificazione energetica degli edifici al quadro normativo nazionale di riferimento.

I principali contenuti del provvedimento

La revisione della procedura di calcolo e del relativo software CENED+

Il sistema relativo alla nuova procedura di calcolo entrerà in vigore a partire da ottobre 2015 per il calcolo della prestazione energetica ed il relativo Attestato degli edifici esistenti nello stato di fatto in cui si trovano e da gennaio 2016 per la verifica del rispetto dei requisiti progettuali di prestazione energetica degli interventi. Una anticipazione dello stato di sviluppo del software di calcolo verrà messa a disposizione sul sito www.cened.it entro il 31 luglio 2015, in modo da avviare un rapido ma necessario periodo di diffusione dello strumento tra i professionisti e i diversi attori del processo.

I requisiti di prestazione energetica per gli Edifici ad energia quasi zero:

I nuovi requisiti di prestazione energetica in Lombardia entreranno in vigore dal 1° gennaio 2016 per tutti gli edifici, indipendentemente dalla destinazione d'uso.

Attestati di Prestazione Energetica per singola unità immobiliare

A decorrere da ottobre 2015 gli Attestati di Prestazione Energetica dovranno essere riferiti ad una sola unità immobiliare.

****DECRETO 6480 DEL 30 LUGLIO 2015 -?****** testo completo formato PDF (area download)*****

AUDIT ENERGETICO: pubblicata la norma UNI CEI EN 16247 che ne stabilisce requisiti e indicazioni Il pacchetto di norme UNI CEI EN 16247 sull'audit energetico definisce le caratteristiche e i requisiti delle diagnosi energetiche e delinea le competenze dell'Auditor Energetico

La UNI CEI EN 16247-1 tratta dei requisiti generali comuni a tutte le diagnosi energetiche.

La UNI CEI EN 16247-2, la UNI CEI EN 16247-3 e la UNI CEI EN 16247-4 definiscono, invece, i requisiti per diagnosi energetiche specifiche relative a edifici, processi industriali e trasporti.

La UNI CEI EN 16247-5, l?ultima della serie, si riferisce alle competenze dell'auditor energetico, e può essere usata per definire schemi nazionali di qualificazione della figura dell'auditor energetico, per consentire alle imprese di nominare un auditor energetico competente e per garantire un'analisi energetica di qualità.

VERIFICHE GSE GESTORE SERVIZI ENERGETICI

****** D.M. 31-01-2014 Controlli e Sanzione in materia di incentivi nel settore energetico GSE******Testo completo formato PDF (area-download) *****

Ing.Claudio MASOCH - Abilitato dal GSE Gruppi di Verifiche n.3 C.A.R. Cogenerazione Alto rendimento e n. 4 Impianti Fotovoltaici

E' stato recentemente pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DM 31-1-14, relativo a controlli e sanzioni in materia di incentivi nel settore elettrico di competenza del Gestore dei Servizi Energetici (GSE).

Con tale decreto, il Ministero dello Sviluppo Economico intende disciplinare le attività inerenti i controlli sulla documentazione e sugli impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, per i quali è stata presentata istanza di accesso o richiesta di incentivo o che già percepiscono gli incentivi dal GSE.

Tali controlli, atti a verificare la sussistenza o la permanenza dei requisiti per il riconoscimento o il mantenimento degli incentivi, sono svolti dal GSE anche avvalendosi del supporto tecnico di soggetti terzi o società controllate.

I controlli possono essere documentali o con sopralluogo. Programmati su base triennale, il GSE svolge sopralluoghi su non meno del 10% della potenza di tutti gli impianti incentivati di cui almeno la metà senza preavviso, tenendo conto dei fattori di rischio, come la rilevanza economica degli incentivi, la data di entrata in esercizio e la potenza degli impianti in relazione all?incentivo riconosciuto.

Inoltre il controllo è sempre svolto nel caso in cui altri soggetti pubblici segnalino al GSE irregolarità rilevanti ai fini dell?erogazione degli incentivi.

DPCM 5-12-1997 Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici

Il D.P.C.M. 5-12-1997 è il documento di riferimento nella normativa italiana per l'acustica in edilizia. Definisce le prestazioni che devono possedere gli edifici in merito a: * Isolamento dai rumori tra differenti unità immobiliari * Isolamento dai rumori esterni * Isolamento dai rumori di calpestio * Isolamento dai rumori di impianti a funzionamento continuo e discontinuo. Le prestazioni devono essere verificate in opera, ad edificio ultimato.

****** AREA DOWNLOAD File in formato PDF*****

1-Normativa Regione Lombardia

2-Normativa Regione Liguria

3-Normativa Regione Emilia Romagna

4-Scarica Normativa Regione Piemonte

5-Sintesi Detrazione 55%

6-Piano Casa Lombardia

7-Aree escluse Piano Casa Comune Milano

8-Nuova Normativa Regione Lombardia obbligo ACE affitto e/o pubblicità

9-Comunicazione Regione Lombardia ai Comuni per applicazione sanzioni in caso di mancata emissione ACE

10-Modulo RTA Relazione Tecnica Asseverata DGR 8355 impianti termici installati da olre 15 anni

11- Normativa in materia di acustica in edilizia

12-Modulo RTA Relazione Tecnica Asseverata DGR 8355 impianti termici installati da olre 15 anni

13-Conto Energia Anno 2011-13

14-Verifiche GSE D.M. 31-01-2014 sanzioni in materia di incentivi nel settore energetico

15-Sanzioni ACE Regione Sardegna

16-DECRETO 6480 DEL 30 LUGLIO 2015-Disposizioni in merito alla Disciplina per l'efficienza energetica degli edifici e per il relativo attestato di prestazione energetica a seguito della DGR 3868 del 17.7.2015?

 

 

Ce1
Classe A
>

Mil1

Set1

Mil2

Sg1

Pb1

Sm2

Mil3